I Meteorini Adolescenti in “Chi ci capisce è bravo” di Paolo Starvaggi

Sette anni fa i ragazzi delle Medie della Me.Te.Or. si cimentavano col cabaret. E col cabaret, più classico, inteso com’era originariamente, prima dell’avvento dei cabarettisti di stampo televisivo. Il testo in questione era “Chi ci capisce è bravo”, cabaret in due tempi di Paolo Starvaggi.

E quest’anno abbiano voluto riproporre quel testo che ci era piaciuto tanto, con parte del cast di una volta ormai cresciuto e con i nuovi elementi, che hanno accolto l’idea con grande entusiasmo.

Lo spettacolo è fatto da una serie di sketch e fantasie coreografico-musicali, tenuti insieme da un argomento filo conduttore: l’incomunicabilità.

La vera novità di quest’anno è nella realizzazione dello spettacolo: i ragazzi ne sono i veri protagonisti, non solo per le parti recitative, ma perché si sono occupati personalmente anche degli altri vari aspetti quali il canto, il ballo, i video, i costumi, dimostrando maturità e impegno.

ven 19 gennaio 2018
saba 20 gennaio 2018
ore 21.00

Teatro Mediglia
via Roma 56, Mediglia (MI)

Biglietto: 5 euro

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Be the first to comment on "I Meteorini Adolescenti in “Chi ci capisce è bravo” di Paolo Starvaggi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*